Nuovo modello della cartella di pagamento

Il 14 luglio 2017 è stato approvato il nuovo modello della cartella di pagamento.

Il nuovo modello, più semplice e intuitivo, è utilizzato per i ruoli affidati all’Agenzia delle entrate-Riscossione a partire da luglio 2017.

In particolare, in prima pagina, è stato aggiunto un sommario che, oltre a evidenziare gli importi richiesti in pagamento dagli enti creditori, fornisce immediatamente le motivazioni sintetiche alla base dell’iscrizione a ruolo con il relativo anno d’imposta qualora si tratti di crediti di natura erariale.

Sono state inoltre riorganizzate le sezioni della cartella: un prospetto riepiloga le somme dovute, suddividendole tra quelle che spettano agli enti creditori e quelle di competenza dell’Agenzia delle entrate-Riscossione.
Inoltre, un colore diverso identifica ciascun ente creditore, consentendo di distinguere con immediatezza la tipologia di debito.

FAC SIMILE nuova cartella di pagamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *